Master di I livello “Offerta turistica integrata in Val di Noto” – “TAM TAM” UNESCO

Il Forum s’inserisce nell’ambito del Master di I livello “Offerta turistica integrata in Val di Noto”, organizzato dalla Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Catania in collaborazione con la Provincia Regionale di Ragusa, i Comuni di Modica, Ragusa e Scicli, la Confeserfidi, la Fondazione Confeserfidi, il Gruppo Acqua Marcia, il Gruppo Minardo, che, in estrema sintesi, nasce dall’idea di proporre in Sicilia Sud Est un sistema organizzato di promozione del Territorio al fine di sviluppare il settore turistico, con particolare attenzione al Turismo c.d. responsabile, che ricerca un’interazione culturalmente profonda e sostenibile con l’ambiente in senso ampio.
Il Turismo sta realmente mutando ed il Master vuole offrire una formazione specialistica necessaria a sviluppare progetti innovativi attraverso i quali riuscire a realizzare una concreta offerta di servizi turistici integrati adatta ad aumentare la domanda e la permanenza media dei Viaggiatori in Val di Noto.
L’innovazione riguarderà già la fase formativa fondamentale dello “stage” all’interno del Master, che vedrà la nascita del primo “Laboratorio turistico” della Sicilia Sud Est, nell’ambito del quale saranno sviluppati progetti rivolti alla promozione del Territorio, all’offerta turistica integrata, alla formazione specialistica.
Un sistema integrato ha bisogno di Partners diversi, operanti sia nel settore pubblico che in quello privato.
“Tam Tam” può essere letto come acronimo di Terra, Arte e Mare, che caratterizzano il Val di Noto, ma “Tam Tam” è anche un richiamo usato per diffondere messaggi, che vogliamo rivolgere alle Istituzioni, sensibilizzando l’attenzione sull’importanza del mantenimento dei Siti UNESCO e contestualmente provando a migliorare sempre le Città nell’offerta dei servizi essenziali, ma anche ad Operatori privati, che devono riuscire, al di là del perfezionamento delle gestioni aziendali, a realizzare progetti rivolti alla promozione del Territorio e all’aumento della domanda attraverso una concreta politica d’incoming.
Tema del “forum” sarà anche l’importanza della riqualificazione dei Centri storici, Patrimonio dell’Umanità, e della Campagna. Il “collegamento” con il Mare e la nuova edificabilità che rispetta l’ambiente e promuove la cultura. Un Territorio che “capovolge” il concetto di sosta, vista quale sinergia per realizzare un’offerta integrata di servici turistici di Qualità.

Programma:
11.00/11.30 presentazione Forum e Partecipanti
11.30/12.00 brevi interventi Assessore, Coordinatore Master e Presidente Federalberghi
12.00/13.00 Ragusa: dibattito pubblico / privato
13.30 brunch
15.30 / 16.30 Scicli: dibattito pubblico / privato
16.30 / 17.30 Modica: dibattito pubblico / privato e chiusura lavori

Relatori:
1. Assessore provinciale allo Sport Girolamo Carpentieri
2. Sindaco di Ragusa, Nello Di Pasquale
3. Sindaco di Modica, Antonello Buscema
4. Sindaco di Scicli, Giovanni Venticinque
5. Coordinatore del Master, Giuseppe Barone
6. A.D. Confeserfidi, Bartolo Mililli
7. Presidente Fondazione Confeserfidi, Paolo Nifosì
8. Presidente Federalberghi, Rosario Dibennardo
9. Le Soste di Ulisse, Accursio Capraro
10. Palazzo Failla Hotel, Paolo Failla
11. Etnos, Ernesto Ruta
12. BalArte, Cinzia Azzarelli
13. Novecento, Donatella Papaleo
14. Marsa Siclà, Marina Batolo

Partecipanti:
I Corsisti del Master di I livello “Offerta turistica integrata in Val di Noto” A.A. 2010/2011.

Moderatore:
Luca Guerrieri, direttore FerroHotel e consulente turistico.

pdf-icon Scarica documento

Posted in formazione e consulenza.